Ricerche sui cetacei – Report 2020 di Oceanomare Delphis Onlus

L’Associazione Amici di Riccardo Domenici   da decenni  sostiene   gli studi  scientifici  protesi alla conoscenza e alla tutela dei  cetacei del mar mediterraneo effettuati dalla Organizzazione Oceanomare Delphis Onlus

Gli studi di ricerca sui grandi mammiferi effettuati  a bordo del veliero – laboratorio Jean Gab, consistono nel  monitoraggio  della zona di mare dell’Arcipelago Campano e Pontino dove l’incontro dei  delfini, capodogli, balenottere comuni, stenelle, grampi, globicefali, e tursiopi è facilitato grazie anche alla presenza dei canyon sottomarini – famoso il Canyon di Cuma – diffusi in questo esteso tratto di mare.

A causa della pandemia, la stagione 2020 è cominciata in ritardo, il 14 Luglio, ed è terminata il 14 Ottobre con oltre 400 ore di sforzo di osservazione, per un totale di 2034 km

Dalle analisi dei dati raccolti , ovvero dai rilevamenti fotografici, dalle registrazioni delle vocalizzazioni dei mammiferi e cronometraggio dei tempi di apnea degli esemplari avvistati – da cui il report conclusivo – è possibile metter in atto  azioni rilevanti di conservazione, volte alla tutela di habitat “critici” per la sopravvivenza dei cetacei nel Mediterraneo,  dalla salute sempre più compromessa a seguito dell’inquinamento chimico e acustico e dei comportamenti umani  irrispettosi  dell’ambiente e della natura.

La scheda riepilogativa del report rilasciato annualmente  da Oceanomare Delphis alla Associazione Amici di Riccardo Domenici al termine della ricerca condotta, è consultabile su questo sito alla pagina Ricerche.

Foto di Oceanomare Delphis Onlus

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi